Scarichi a lago: nuova bocciatura

Scarichi a lago: nuova bocciatura

La “Goletta dei Laghi” di Legambiente pubblica i risultati dei prelievi effettuati sul Garda e la situazione, anche se in miglioramento, rimane critica: su 19 punti monitorati, solo 6 sono in regola. I punti di prelievo alle foci dei torrenti si trovano a Desenzano, Padenghe, Salò e Toscolano per la sponda bresciana. In tutte queste realtà persistono situazioni critiche con valori di enterococchi intestinali e escherichia coli molto sopra i limiti sostenibili. Legambiente propone anche di ri-naturalizzare le fasce a lago ed introdurre il concetto di “limite sostenibile” per la nostra realtà turistica, ma il grande intervento risolutivo rimane il nuovo impianto di collettamento e depurazione delle acqua del Garda.

I 100 milioni stanziati dal Ministro Del Rio prevedono che nel 2020 partano i lavori, ma rimane ancora l’incognita su dove realizzare il nuovo depuratore, visto che l’opzione Visano sembra non praticabile. In Luglio la decisione definitiva. Come sempre a noi non resta che sperare ogni giorno che la condotta sub-lacuale non si rompa.

Rimani in contatto con noi

Clicca e commenta le nostre pagine su:

Andrea Volpi su Facebook
Vito Franzoni su Facebook

Progetto Civico per Sirmione su Facebook

Contattaci

Per domande e suggerimenti sul programma di Progetto Civico per Sirmione al consigliere Andrea Volpi vai alla pagina CONTATTI con la corrispondente voce del menù

Link utili